Viene firmata la convenzione con l’allora ULSS 16 per il servizio SUEM 118 notturno, andando così a coprire un enorme vuoto lasciato sul territorio.